GRAZIE ASSENTEISTI DELL’ASL DI BRINDISI

 

1396122155-assenteismo-106-i-dipendenti-comunali-di-modica-indagati

Brindisi, la ridente cittadina di Brindisi che fù capitale d’Italia e che ieri è stata la capitale dell’assenteismo in ASL. Ieri sui tg nazionali e in radio è andata in onda la notizia dei 36 condannati (tra infermieri, medici e personale amministrativo) per assenteismo.

Credo che a queste brave persone – che si facevano timbrare il cartellino dall’addetta alle pulizie- gli sia stato detto di tutto tranne che la cosa più ovvia. GRAZIE, GRAZIE A NOME MIO!!!

Perchè questo Grazie?? Piccola premessa: Io lavoro in una casa per la vita che ospita pazienti psichiatrici, per lavoro giro la provincia Brindisi tra medici e personale amministrativo. Solitamente nei miei giri non sono mai sola, ad accompagnarmi c’è sempre qualche ospite, che per svariati motivi ha bisogno del medico o della risoluzione di un problema da parte del personale dell’ASL. I miei ospiti poco gradiscono le lunghe attese, per questo motivo io gli porto sempre un libro per fargli passare il tempo ma dopo aver letto per 2 ore, può succedere che  “DANNO DI MATTO”. e non perchè sono malati psichiatrici. 

Per questo motivo GRAZIE miei cari assentisti:

  • GRAZIE per avermi regalato le migliori letture della mia vita aspettandovi fuori dai vostri uffici.  (nel 2015 ho letto 60 libri solo durante le attese);
  • grazie per tutte queste ore d’attesa che a me NON SONO STATE PAGATE e a voi evidentemente SI;
  • grazie per aver regalato ai brindisini le migliori scene di ordinaria follia dei miei ospiti che giustamente si arrabbiavano e che io dovevo cercare di calmare…mentre voi eravate in giro per la mia bella città a fare cosa???;
  • grazie, per aver rubato soldi allo Stato, che poi sarei anche io…quindi grazie per avermi derubato economicamente e “temporalmente”. (anche io volevo andare in giro a cazzeggiare!!!)

ma soprattutto il mio grazie va al DOTTOR PASQUALONE, che circa un mese fa, ha convocato i dirigenti delle case per la vita dicendogli che l’ASL doveva “tagliare i fondi per i malati psichiatrici” e che ieri ha dichiarato che: I PROCEDIMENTI DISCIPLINARI, (per i dipendenti assenteisti) SONO STATI APERTI.

Fammi capire dottò: tu non hai i soldi per pagare i malati psichiatrici e parli di tagli, i tuoi tagli influiscono anche sul personale delle strutture. QUINDI TU PREFERISCI MANDARE A CASA CHE MI FACCIO QUADRATA UN MAZZO CUBICO ma per i tuoi dipendenti aprire semplicemente dei provvedimenti disciplinari? FORSE QUALCOSA NON MI TORNA…mi scusi se mi permetto dottò: ma la porta per andare in un paese che conosco è sempre aperta (ovviamente dopo aver timbrato il cartellino!!!) 

482936474

3 thoughts on “GRAZIE ASSENTEISTI DELL’ASL DI BRINDISI

  1. Vorrei unirmi ai ringraziamenti! E vorrei spezzare una lancia anche per i professori universitari ed i ricercatori assenteisti, che non dovendo timbrare il cartellino possono vivere con i nostri soldi presentandosi al lavoro 2-3 ore a settimana, o anche al mese! Lunga vita! Dio vi benedica tutti!

  2. io sono dipendente statale e vi assicuro che mai e poi mai mi sognerei di comportarmi così. e devo pasteggiare a maalox ogni giorno vedendo tanti miei colleghi che fanno i cavolacci loro: si fermano in ufficio a giocare al pc o a fare salotto con gli amici in modo da accumulare straordinari non giustificati (c’è gente che ha 400 ore di straordinario, rendentevi conto), gente che si mette in mutua ogni 2 mesi per 10 giorni, gente che rientra dalla pausa pranzo e sta alle macchinette un’altra ora, quelli che fanno continuato che non appena i colleghi escono in pausa pranzo si mettono anche loro in pausa a farsi i cacchi loro. e sapete la cosa? non posso denunciare nulla perchè l’anonimato non è garantito, chi osa denunciare viene subito smerdato dall’ufficio personale e sottoposto a mobbing e vessazioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...