VOGLIO FARE L’OPINIONISTA ED ESSERE PAGATA PER QUESTO

Basta….mi so scocciata, ho capito quello che voglio fare: voglio fare l’opinionista.

opinionista

Si definisce opinionista chi disserta su fatti relativi a costume, società, politica, sport. Tale termine è stato tuttavia esteso a tutti coloro che esprimono le proprie opinioni come ospiti fissi in trasmissioni televisive o radiofoniche, senza riguardo alla professione esercitata, o alle competenze sulle materie e gli argomenti oggetto di opinioni. (Wikipedia)

Voglio fare l’ospite fisso, ed esprimere un opinione…chissene frega se non ho le competenze per parlare, se non ho letto libri o non ho studiato per fare l’opinionista basta avere un opinione e io la ho…..su tutto. Sport, musica, life style….

Io c’ho provato a fare il mio mestiere…c’ho provato davvero...MA CHI ME LA FARE QUANDO BASTA AVERE UN OPINIONE NELLA VITA???

Voglio diventare come Selvaggia Lucarelli che grazie al suo blog è diventata famosa (e soprattutto pagata),  per dire la sua su quello che accade nel mondo…mi accontento anche di diventare come la Pettinelli

Già mi ci vedo, seduta nello studio di studio Aperto a commentare l’ultimo libro di Pupo, oppure il grande dramma che passano le adolescenti di oggi quando i loro like su Istagram scendono a meno 10000, oppure sull’importanza dello scalogno nel risotto allo zafferano…

Voglio fare l’opinionista ed essere pagata per i miei pensieri e per le le mie idee baracche…

Se qualcuno sa come si fa a farsi pagare per non fare nulla mi avvisi, visto che in passato e anche in presente e prevedo anche in futuro io mi faccio un mazzo così per una pacca sulla spalla e un sorriso tirato.

Vi ricordo la rubrica DISOCCUPATI VITE IN PARALLELO raccontatemi le vostre storie di ordinaria disoccupazione a valeriadevito@gmail.com

Se volete leggere un articolo più inteligente di questo https://ladisoccupazioneingegna.wordpress.com/2014/05/24/idee-che-avrei-voluto-avere-lopinionista-televisivo/ ecco quello della Fra!

8 thoughts on “VOGLIO FARE L’OPINIONISTA ED ESSERE PAGATA PER QUESTO

  1. Pingback: E VENNE IL GIORNO IN CUI MI CHIAMO’ CANALE 5…PER DIRMI? | La disoccupazione ingegna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...