I disoccupati…i nuovi “carabinieri” per le barzellette d’Italia

co-co-pro

Carissimi inoccupati/disoccupati/occupati a metà,

vi dedico questa pagina, oggi, perchè la nostra situazione raggiunge sempre più livelli pessimi.

Pensando oggi alla nostra misera condizione, ho cominciato a credere che ormai siamo i nuovi “mostri”, coloro che sono e saranno oggetto sempre più di comicità, tanto i politici non sono più così “in voga” ormai.

E lo penso perchè non si fa altro che parlare di noi.

Vediamo un esempio:

Made in Sud: Il precario

(cliccate e guardate…provate per ridere!) di Santino Caravella, e poi anche:

InPerfetto Equilibrio precario

del comico Pietro Sparacino.

Ma non sono solo i comici a parlare di noi: è uscito un altro film sulla nostra “condanna esistenziale”, ossia Smetto quando voglio, un film di Sydney Sibilia, il quale ha ben compreso come si va avanti nella vita. in fondo ce lo ricorda sempre anche la Rai, la quale dedica spesso una parte di telegiornale a questi talenti, disoccupati, che pur di lavorare in Italia si inventano un lavoro.

Quindi, o sei creativo o sei finito.

E’ questo il messaggio che deve passare a noi che guardiamo la tv? Non abbiamo davvero più speranze?

In attesa di una risposta, che non arriverà mai, vi dedico una bella canzone.

Caro precario/disoccupato/stagista, insomma…Canta che ti passa!

1000 euro blues

 

 

One thought on “I disoccupati…i nuovi “carabinieri” per le barzellette d’Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...