FOR EVER YOUNG, FOREVER STUDENT

Copia di fuori corso copy

Salve a tutti e bentrovati!!! Oggi parliamo di CARTA DI IDENTITA’ della mia CARTA DI IDENTITA’. Almeno una volta ogni due anni, io la perdo…la mollo ovunque e quando mi riprometto di lasciarla in un posto preciso e ben delineato mi dimentico il posto. Comunque, ogni due anni la rifaccio e puntualmente, ogni volta che vado a rifarla, alla dicitura PROFESSIONE faccio scrivere STUDENTESSA. Perchè? Per pagare di meno nei musei all’estero.

Data anche la mia forma fisica (altezza: un metro e una Vigorsol)  e la faccia da angioletto: nessuno degli addetti bada all’età.  Specie se scegliete l’orario di punta: più gente c’è meno baderanno al vostro tesserino. Leggono studentessa e il prezzo ridotto è servito!!! Quest’anno per Capodanno ho deciso insieme al Santo uomo che mi accompagna di fare IL VIAGGIO DELLA VITA: 10 giorni, 3 nazioni (che poi si sono rivelate 4), 2 cambi di “denari”, 50 km (se non di più a piedi): tutto questo non lowcost di più!!!! Più che il viaggio della vita sembrava Pechino Express, anzi Europa Express..vi dico solo che il nostro albergo a Vienna era più vicino all’Italia che a Vienna. ( se poi volete un articolo sulla nostra impresa epica, basta chiedere!!)
Comunque, nel very very lowcost e nel risparmio compulsivo…rientra anche il voler  e dover essere giovani e studenti FOREVER. Perchè se sei studente le porte dei musei ti si aprono a fiotti anche se la riduzione è prevista solo per alcune fasce d’età. Fregatevene: siamo disoccupati ingegnosi? ingegnamoci. In fondo lo facciamo per amore dell’arte e della cultura! 

 

10 thoughts on “FOR EVER YOUNG, FOREVER STUDENT

  1. Sai che ti invidio un bel po’. Vienna l’ho girata tutta a piedi e l’ho ancora nel cuore. Ci sono stato in viaggio di nozze, e la città e’ adatta alle escursioni romantiche, inoltre oltre ad essere bellissima e’ anche accogliente. Aspetto una tua descrizione dettagliata ed aggiornata. Mi raccomando la Sachertorte!

  2. Aggiungerei anche: W il tesserino dell’Università che si dimenticano di ritirare!!!
    Mizzega, però a pensarci prima me lo facevo segnare anche io… al posto di far mettere una bella ma vuota sbarra (w la privacy)!

  3. Concordo con TheQ… Vi accontentate di rubare qualche euro di biglietto in un museo e ve ne vantate pure! E tutti ad applaudire!!! Brava!!! Genia!!! Evviva la solita mentalità italiota! D’altra parte i politici che rubano i miliardi fanno lo stesso tuo ragionamento, solo che sono più fortunati di te perchè possono rubare molto di più.
    Se sei stata a Vienna di Domenica ti sarai accorta che le edicole sono chiuse e che i giornali sono messi liberamente in un sacchetto attaccato ai semafori o ai lampioni della luce. L’onesto cittadino austriaco prende la sua copia del giornale e mette l’euro con cui paga il giornale, nel piccolo salvadanaio attaccato al palo. Se facessero così anche da noi, l’italiano “furbo” prima porterebbe via tutto il sacchetto dei giornali e poi, pur di prendere il salvadaino, sbarberebbe il palo della luce!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...