E SE IL SATELLITE DOVESSE COLPIRCI? DOVE VORREI CHE PUNTASSE?

goce

LaRepubblica.it continua ad aggiornarci minuto per minuto sul satellite Goce. Come si muove, cosa pensa e dove punterà. Mentre ci aggiorna con frasi allarmanti del tipo: “la paura arriva dal cielo”, “satellite in caduta libera, due orari a rischio per l’Italia” “E’ poco probabile che causino il crollo delle strutture, quindi è preferibile stare in luoghi chiusi”. (repubblica.it), cerca anche di rassicurarci
“La caduta di tali frammenti durerà all’incirca 17 minuti. La possibilità di rischio di danni a persone è di poco inferiore a 1/5000.”

10 regioni a rischio…tra cui la mia: 19.44 alle 20.24 di oggi interessando potenzialmente i territori di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna, e dalle 7.48 alle 8.28 di domani, lunedì 11 novembre, coinvolgendo potenzialmente il Sud (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia)”.

Puglia, Puglia mia che con il fenomeno Zalone ti stai facendo strada tra i grandi della terra, Puglia, Puglia mia rischi di essere colpita proprio nel fior fiore del tuo massimo splendore!

Ma se il satellite dovesse colpirci davvero…dove vorremo che puntasse? Io un paio di Idee le avrei…ma sono indecisa…scelgo e poi ve lo dico. E voi? dove vorreste che puntasse??

 

 

Annunci

7 thoughts on “E SE IL SATELLITE DOVESSE COLPIRCI? DOVE VORREI CHE PUNTASSE?

  1. Se non fosse per il patrimonio artistico e culturale che non ha eguali al mondo e per la gente simpatica che ci abita (questa è una captatio benevolentiae nei confronti di alcuni tra i miei lettori più affezionati 😉 ), direi Roma … precisamente il parlamento.
    Comunque l’ultima notizia è che gli esperti hanno escluso che possa cadere sull’Italia. Vabbè, sarà per la prossima volta. 😆

  2. Mmmm credo che l’obiettivo che sto pensando sia molto simile a quello che hai in mente tu…! Però, a parte ciò: mi piacerebbe che arrivasse con una violenza assurda e poi una volta a terra facesse “stig”, tipo un rumore sordo come quando cade una matita, così tutti ci rimangono male per averne parlato così tanto inutilmente… come capita spesso per troppe cose inutili!
    Buona domenica pomeriggio… in attesa della caduta dalle nubi!

  3. Ti metto qui questa cosa, sul tuo ultimo post non ne ho avuto il coraggio. Io lavoro in sanità, ho occasione di avere contatti con parecchie assistenti sociali e i tagli alla sanità mi spaventano molto… oltre che a creare nuova disoccupazione (o a far continuare la inoccupazione) non permetterà più di curare la gente…
    Ti ho segnalato per il Versatile blogger award, se lo hanno già fatto prima è un ulteriore riconoscimento. Buona serata!

  4. Vorrei puntasse sulla stupidità, sul menefreghismo, sull’egoismo che ha messo in ginocchio il nostro Paese e che non stanno collocati solo in cima alla scala ma sostano anche sui gradini più bassi … Lassù ci sono arrivati grazie a tanti di noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: