LA DONNA IN AMORIS

Questo articolo, che poco ci azzecca con la disoccupazione, l’ho scritto un pò di tempo fa quando collaboravo con un giornale locale. Avevo una rubrica un pò particolare in cui davo consigli di coppia, da questa rubrica è nata una serie di articoli sulla Donna nelle sue varie fasi, il primo è LA DONNA IN AMORIS, se volete gli altri ve li pubblico!!! Come tutti i miei articoli, o la maggior parte di essi, sono scritti per riderci sù! Ogni riferimento a persone o oggetti è volutamente casuale!!!

6218540-offeso-uomo-e-donna-su-una-panchina-amore-serie-di-giorno-di-san-valentino-personaggi-3d-isolati

La donna in Amoris è un donna che, mentalmente, regredisce davanti alla presenza della preda che chiameremo la preda Amatus.

Caratteristiche della donna in Amoris:

La donna in Amoris si muove sempre truccata e ben vestita (ovviamente affermando il contrario alle amiche con frasi del tipo “ho messo la prima cosa che ho trovato nell’armadio”) nel terreno in cui pascola la preda amatus.

Si aggira con aria circospetta ridendo e urlando frasi insensate davanti alla sue amiche cercando di attirare l’attenzione della preda amatus, che, solitamente, non gliene frega nulla e continua a pascolare. Quando la donna in amoris si accorge che la preda Amatus pascola senza ascoltarla si abbraccia ad altri soggetti di sesso maschile, lampade e vasi compresi, mostrando ilarità insensata.

La donna in Amoris affida alla preda di turno dei super poteri come l’improvviso sviluppo dei padiglioni auricolari: dopo aver urlato per ore frasi sconnesse con il mondo esterno, si rinchiude nella sua tana, circondata da altre donne solitamente anche loro in amoris in precedenti fasi e, quando le suddette accennano casualmente a un qualsiasi argomento, la donna in amoris urla dicendo “shhhhhh daiiiiiiiiiiii potrebbe sentirti e capire che stiamo parlando di lui.”

La donna in amoris passa ore ed ore ad analizzare sms, mail, faccine di facebook, stati mentali, canzoni, post. Controlla i suoi amici e i suoi nemici e anche le coltivazioni cerealicole di Farmille per vedere se c’è qualche connessione con lei e, cercandola disperatamente, finalmente la trova in un post pubblicato un mese prima che contiene le iniziali del suo nome tra le parole e da li capirà che lui la ama.

Dopo l’analisi dei suoi stati e dei suoi sms raggiunge l’estasi e, in contemporanea, la depressione se lui le manda un sms. Anche l’sms più banale diventa un caso: “Ciao dove sei?” Risposta logica “In centro ”.

Pensieri tra l’arrivo dell’sms e la risposta: “Cioè ma in realtà cosa vuole chiedermi davvero?? Vuole davvero sapere dove sono? Se gli dico con un’ amica penserà che non lo penso, se gli dico a casa magari vuole passare per un caffè. Ok sono in centro, ma gli scrivo: a casa presto”.

Ogni donna in Amoris è specializzata in invio di sms a destinatari diversi, che si attua in questo modo: “Ciao ti sto pensando tantissimo”. Questo sms viene inviato alla preda amatus seguito dal seguente sms “Ops…non volevo ho sbagliato destinatario”.

Negli anni ’90 la donna in Amoris cantava disperatamente Laura Pausini e Marco Masini ora, con l’evoluzione canora internazionale, la donna in Amoris canta disperatamente Alessandra Amoroso.

La donna in Amoris passa da stati di euforia generale in cui tutto il mondo è fantasticamente rosa, a stati di depressione cupa e nera, dove nessuno la capisce e dove nessuno capirà mai il suo dolore; vede il suo lui dappertutto, magicamente scopre che nella sua città tutti hanno la sua macchina e il suo modo di vestire e, sospirando, guarda le amiche e dichiara “vedi è destino! Ho visto la macchina come la sua, è destino non sono io che lo penso è lui che si fa pensare da me”.

Ma il culmine massimo si ha quando l’uomo Amatus smette di pascolare, la guarda, le parla, la invita ad uscire e lei risponde “ ma non lo soooo devo vedere se ho altri impegni, ti farò sapere”. Lei crede di fare la preziosa e che a lui piaccia questo gioco ma lui, incurante della situazione, capisce che la serata non è andata e si dirige verso un’altra donna continuando il pascolo.

Quando si rende conto che lui non la richiamerà inizia la crisi della donna in amoris: si circonda quindi da altre donne che dicono sempre le stesse frasi: “Non ti meritava, ne trovi mille meglio di lui, tornerà, fidati che tanto lui tornerà, tutti tornano!”.
Tutte consapevoli del fatto che sia una grandissima cazzata.

Qualcuna di voi si riconosce?

Annunci

10 thoughts on “LA DONNA IN AMORIS

  1. *coffcoff*

    Vale ma che fai?
    Ci sputtani a tutte così!?! XDDD
    No comunque io mi salvo solo su un frangente = le risatine gracchianti.
    Almeno quello X°D

    Comunque pubblicali gli altri dai!

  2. Pingback: RAGAZZO DENUNCIA RAGAZZI AI CARABINIERI PER MANCANZA DI COPULAZIONE | La disoccupazione ingegna

  3. Pingback: RAGAZZO DENUNCIA RAGAZZA AI CARABINIERI PER FALSITA’ D’INTENTI | La disoccupazione ingegna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...