IO NON LAVORO…MA BEATO TE!

 

Periodo di crisi nera, gente che non lavora, disoccupati ingegnosi che si scannano per trovare lavoro in libreria escono milioni di libri dai prezzi esorbitanti da quello che ti dice come fare il curriculum, poi c’è quello che ti dice come comportarsi ad un colloquio e quello che ti dice le 100 cose da non fare ad un colloquio…tra gli scaffali nella sezione lavoro, trovo questo librettino dal titolo IO NON LAVORO: costo 16€, assai!

Leggo la trama, parla di storie di gente che smettendo di lavorare hanno trovato la felicità. Che culo! In effetti lavorare stressa, quindi è bello sentire storie di giovani che smettendo di lavorare hanno trovato la felicità, tutti hanno diritto di trovare la felicità. Ma alcune di queste persone che hanno mollato il lavoro per cercare la felicità hanno un piccolo neo, un piccolo dettaglio: SONO RICCHI (ereditieri, manager, figlia di notaio) e dopo che hanno mollato per cercare la felicità, qualcuno si aspetterebbe che navigano nella felicità, nell’Eden dell’ozio e invece….SI LAMENTANO del fatto che sono emarginati. “Un’esistenza libera presenta molte difficoltà e altrettanti ostacoli. La gestione economica, la sussistenza quotidiana, ma anche l’angoscia di come trascorrere un tempo libero smisurato. Inutile dire che anche la guerra contro il giudizio degli altri, quelli che hanno da fare tutto il giorno, è pesante.”  Poveri, nel lungo cammino per la ricerca della felicità, si sentono emarginati. Il non lavoro li fa sentire emarginati, potrebbero essere considerati i GENI INCOMPRESI dei nostri giorni. Qualcuno ha anche pubblicato questo libro, ha avuto il coraggio di pubblicarlo. Il bello è che non sono soli, molti giovani non vogliono lavorare perchè lo considerano stressante e non li rendono felici. Bene, chiedetelo alle persone che devono mantenere i figli o a quelli che hanno la vaga idea di indipendenza se il lavoro è stressan

Facciamo così uniamo che vuole lasciare il lavoro con chi lo cerca disperatamente e creiamo la nuova campagna: mentre tu cerchi la felicità io la trovo nel tuo posto di lavoro! Seguirà una campagna di lotta all’emarginazione per non lasciare soli i giovani che smettono di lavorare. NON LASCIAMOLI SOLI..HANNO BISOGNO DI NOI. 

Annunci

One thought on “IO NON LAVORO…MA BEATO TE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...